Ci risiamo! Passa un altro anno e sono di nuovo qua a stressarvi con i miei giudizi.
Preannuncio che mi sono trovato in grande difficoltà e scoprirete la ragione alla fine dell’articolo.
Breve cronaca della prima giornata della Festa di Primavera 2011: sono circa le 10 del mattino quando ricevo una chiamata da Roby: 'Meglio che sposti la macchina altrimenti ti fanno la multa'.

Ok, errore mio averla lasciata parcheggiata in Via Roma senza leggere il cartello con su scritto “Divieto di sosta dalle ore 07,30 del 25-04-2011”, ma mi chiedo per quale motivo non si potevano lasciare parcheggiate, che ne so, fino a mezzogiorno, visto che non si e’ mai visto nessuno in giro anche in passato…
Dopo un ottimo piatto di tagliolini gentilmente offerto da Pina (la mamma della morosa), esco verso le 13 per attendere i soliti compagni di fotografie. Qualche chiacchera con Visa e il Rec e via che cominciano le prime passeggiate intorno al paese. Visto che noto subito le prime “facce da festa”, do il via alle danze:
Toro e Perghe’ 7,5: già in fermento sin dalle prime ore del pomeriggio.
Micaela 7: la primissima che ho visto acconciata e truccata, il prossimo anno la vogliamo vedere già alle 8,00…
Debora 3: alla sua venerazione verso il Grande Fratello.
Massimo 5: allo stile.
Rudy 8: alla scaia cercata dalla mattina, ma mai trovata.
Gian 6: alla scaia perenne.
Naldi 4: il nuovo Mago Thelma.
Inza 2: l’anti Festa di Primavera.
Ava 2: al suo baffo.
Iul Brinner 0: La bontà del vino migliora col passare degli anni, la saggezza di una persona migliora col passare degli anni. Per lui e’ inversamente proporzionale…
Il giostraio 4: faceva prendere la coda solo alle bambine, perché?
Il gelato del Baffo 10 e lode!
Matteo 10: al coraggio, ma 1 a chi gli ha imposto quel vestito.
Monti 8: perfetto nel ruolo del Maestro Chaplin.
Domo e Steve: look grandioso!
Monia 10 e lode: finalmente qualcuno ha capito che deve stare nella parte bassa del carro.
Lucia e Cava 8: coppia dell’ anno.
Bitto 10: in mezzo ai bambini e’ sempre il migliore.
Pepi e Walter 8: la parte aristocratica della Festa.
“Le Iene” 10 e lode.
Hill Party Staff 9: all’ ottima iniziativa iscrizione, aperitivo, convenzioni.
La nuova Pro-Loco 8: li ho visti attivi.
Gher 9: sempre uno dei meglio.
Sfilata 7,5: alla (quasi) puntualita’
Stand 5: alle 19 molte portate erano gia esaurite.
Cori 4: continuo a non capirli…
Ragazzo 9: premio sangue freddo.
Barza 7,5: l’ imborghesimento gli ha giovato.

Carro “3D” della Nuova Società Peschiera
Relazione 6: nulla da dire sulla forma, ma l’ argomento l’ho trovato poco interessante.
Struttura 8: eseguito perfettamente. Ottimi colori e il solito grandioso lavoro sui costumi. Ho sentito diverse lamentele, dal “sembrava Gardaland” al “troppo colorato”, quindi sarebbe un difetto lavorare bene? Io non credo.

Carro “Cosi lontani ma cosi vicini “ della Società Extra
Relazione 7,5: Buon argomento, scritta bene e interessante.
Struttura 6: non mi ha impressionato. La colorazione mi e’ parsa inadeguata e i costumi li ho trovati poco ispirati, in conclusione, dopo la “double” mi aspettavo qualcosina di più.

Carro “Generazione Brodo “ della Società Sisma
Relazione 6: certo, e’ scritta bene, ma l’eccessiva lunghezza ne sminuisce il significato.
Struttura 8: di getto e’ quello che più mi ha impressionato. Bellissima la rotaia e una nota di merito all’ ottimo lavoro svolto nei costumi.

Conclusioni: questa edizione provo a giudicarla da diversi punti di vista. Manuel darebbe il terzo posto alla società Extra, il secondo alla Nuova Società Peschiera e il primo alla Società Sisma. Il visitatore che conosce poco o nulla del passato della festa direbbe prima N.S.P., seconda Sisma e terza Extra. Il giudice interessato all’ allegoria sarebbe indeciso nella vittoria fra Extra e N.S.P. , ma probabilmente propenderebbe per la Extra. Il giudice poco interessato alla relazione (in passato e’ successo) farebbe vincere la N.S.P., seguita da Sisma e infine Extra. Provo infine a mettere gli occhi avanti, giocando cioè con la fantasia, vedo il carro della N.S.P. inferiore agli altri in prospettiva della sfilata notturna. Con adeguate colonne sonore e studiati giochi di luce sarebbe una bella sfida tra Sisma e Extra.

Manuel Andreotti
Condividi questo articolo
FaceBook  Twitter  

Devi essere un utente registrato per inserire commenti