Eravamo tutti in attesa davanti alla sede, con lo zaino sulle spalle, quando abbiamo sentito il richiamo dei capi provenire dai giardini. Ci siamo radunati in cerchio ed abbiamo dato inizio alla nostra Uscita di Reparto con il tradizionale canto "Madonna degli Scout".Ci hanno annunciato che l'Uscita si sarebbe svolta al Fondeto ma non ci saremmo di certo arrivati in macchina!Il cammino era segnato da frecce, che avevano a fianco una frase riguardante gli Scout che noi dovevamo copiare e annotarci nel carnè.

 

L'autunno tinge l'intera natura di splendidi colori ed i paesaggi che ci circondavano erano semplicemente spettacolari. Il buio però, stava prendendo il sopravvento ed era ora di sbrigarsi se non volevamo che le nostre torce si spegnessero.
Finalmente, abbiamo visto in lontananza la casa tanto attesa ed abbiamo iniziato ad "allungare il passo". 

Siamo arrivati e i capi (grande ideona) hanno voluto scattarci una foto. Dopo di chè, i capi ci hanno mostrato le nostre SUPER-CAMERE!!
Ci hanno fatto scendere e abbiamo preso un bel thè caldo che ci ha salvati dall'ibernamento.
Abbiamo fatto una bellissima attività sulle cose importanti della vita e infine ci hanno dato le tracce per fare le nostre MITICHE SCENETTE serali.
Giusto il tempo di schematizzarle che ci hanno chiamato per la cena. Abbiamo anche festeggiato il compleanno di Silvia, Sofia e Samuele con una buonissima torta.

La giornata non era di certo finita perchè era arrivato il momento più atteso della giornata: l' ARENA!!!
Abbiamo allietato la serata con canti, balli, bans, giochi, scenette e tante tante risate.
Dopo una giornata abbastanza stancante i capi ci hanno detto che potevamo andare a letto, prima però i capi e vice-capi squadriglia si sarebbero fermati per uno scambio di idee.

La mattina è cominciata con un bel riscaldamento ai nostri corpi scricchiolanti e un pò arrugginiti dalla "interessante" nottata, seguito poi da un' abbondante colazione.
La preghiera mattutina ha aperto poi un gioco, che abbiamo in parte "creato" noi, che ci ha poi portato a decidere gli incarichi di squadriglia.

Con la fine del gioco, abbiamo anche salutato il Fondeto e tornati a Casola siamo subito entrati in Chiesa per la Messa della Domenica!

LINDA DREI

Condividi questo articolo
FaceBook  Twitter  

Devi essere un utente registrato per inserire commenti