CASOLA VALSENIO. Dopo il successo della sfilata diurna del 25 aprile, torna l'allegoria in movimento di Casola Valsenio. Questa volta i tre carri presentati dalle società costruttrici (Extra, Sisma, nuova Società Peschiera) sfileranno abbracciati dalla notte ma addobbati di luci e suoni creati ad hoc.

Sabato 30 aprile dalle ore 16.00 il centro storico si animerà con il mercato di primavera mentre in piazza A. Oriani lo stand gastronomico, a cura della Pro loco, preparerà piatti e menù tradizionali con possibilità di merenda, cena e spuntini. Parallelamente e in attesa della sfilata dei giganti di gesso, nella sala azzurra del municipio si potrà ammirare la mostra “Tessuti di ceramica” di Natalia Mouzytcheva. Alle ore 21.30 in via Roma spazio alla suggestione multicromatica della sfilata notturna dei carri di gesso e di pensiero. Ogni struttura sarà addobbata, rispetto a quella diurna, anche con musiche e luci installate appositamente. Alle 23.00 in piazza Oriani l'atteso verdetto della doppia disfida a suon di rimandi simbolico-allegorici. Si proseguirà con festa musicale dj. Inoltre sarà attivo anche il concorso fotografico a cura del Circolo Fotografico Casolano: “Dalla costruzione sino alla demolizione del carro allegorico”. In caso di maltempo la sfilata sarà rimandata a sabato 7 maggio.

L'ingresso alla manifestazione è di 3 euro e sotto i 10 anni gratuito.

Riccardo Isola

Ufficio Stampa Comune Casola Valsenio

Condividi questo articolo
FaceBook  Twitter  

Devi essere un utente registrato per inserire commenti