Eventi

Minirassegna di Teatro/Musica. "I Classici in pillole" sono un nuovo progetto teatrale del "TEATRO SONORO" nato da un idea di Enrico Vagnini. Quante volte i nomi di Dante, Omero, Boccaccio sono stati associati nella nostra mente a noiose lezioni scolastiche? Perchè non dare a questi grandi autori una seconda chanche? I testi le poesie prendono vita nella narrazione di Enrico Vagnini ed il tutto sarà condito dalla travolgente colonna sonora fatta da musicisti dal vivo! La sfida della compagnia è portare nuovi spettatori nella loro sede il TEATRO SONORO. Poco meno di 100 posti a sedere nella sede de "I vecchi magazzini" in via Fondazza, 31 a Casola Valsenio (RA).
Il 5 Aprile sarà in scena "L' Odissea" ed il 12 Aprile "Dante"
Programma delle celebrazioni, che si svolgeranno Sabato 29 Marzo 2014
 
Ore 11,00 Inaugurazione della mostra "Videro e credettero. La bellezza e la gioia di essere cristiani" , presso l’Abbazia di Valsenio.
Ore 15,30 Apertura straordinaria filiale BCC e Animazioni Bambini con: Trucca bimbi, zucchero filato, gonfiabile e distribuzione palloncini in Piazza Sasdelli.
Ore 16,00 Apertura Stand Gastronomici a cura delle Associazioni di Volontariato locali  in P.zza Sasdelli. Animazione musicale a cura della Makkaroni Band e del Corpo Bandistico G. Venturi di Casola Valsenio.
Ore 17,00 Torta BCC offerta a tutti gli intervenuti presso lo Stand di Piazza Sasdelli
Si svolgerà Domenica 9 marzo 2014 la terza edizione della festa dedicata al Tartufo primaverile, molto presente nelle colline casolane: una vera e propria prelibatezza.
Il programma prevede alle ore 9.00 in piazza Sasdelli il ritrovo dei partecipanti alla passeggiata guidata alla ricerca del tartufo. Dalle ore 10.00 nelle vie del centro casolano si aprirà la mostra-mercato del tartufo. Dalle ore 11.30, sarà possibile degustare piatti con il tartufo nello stand gastronomico curato dalla pro loco. Infine alle ore 15.30 nel parco Giulio Cavina si terrà una dimostrazione di raccolta del tartufo con cane addestrato e alle 16.30 sarà possibile incontrare e parlare direttamente con i tartufai
Parte la rassegna di proiezioni che ogni anno il “Circolo Fotografico Casolano” organizza presso la sala Biagi Nolasco con inizio delle proiezioni alle ore 20,45.
 
Venerdì 7 Febbraio Benito Catani con “IL MONDO ISLAMICO”  ci illustra il diffondersi della religione musulmana partendo dalla penisola arabica (Iemen) per arrivare in Africa  e Asia, fino all’estremo Oriente.

Il Comune di Casola Valsenio, l'ANPI e il Teatro Sonoro organizzano la celebrazione della Giornata della Memoria 2014. L'evento si terrà lunedì 27 gennaio alle ore 21,00 al Cinema Senio. In apertura si terrà la testimonianza di Mario Quadalti, nipote di Mario Quadalti deportato casolano (originario di S.Apollinare) morto nel campo di concentramento tedesco a Dora Mittelbau e medaglia d'onore della Repubblica riservata ai cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra. La medaglia d'onore è stata richiesta dal nipote e sarà consegnata la mattina del 27 gennaio 2014 in Prefettura a Ravenna.

mostra fofotessere casola

Volti, radici, foglie dell’albero della vita di un paese. La mostra “Volti di Casola” sull'onda del successo dello scorso anno si evolve e diventa “Volti come foglie”. La dotazione fotografica è stata arricchita con 450 nuove fototessere scattate e sviluppate da Nerino Bighini prima degli anni ’70 e ritrovate da Bruno Poli. Sono 2.200 le fototessere, digitalizzate e restaurate con un lungo lavoro, pronte per essere protagoniste di una mostra nella quale i casolani potranno rivedersi più giovani, riscoprire persone scomparse o guardare con sorpresa i bambini che un tempo erano i loro genitori.

in occasione della festa dei frutti dimenticati 2013 è in programma una uscita in mountain bike a cura dell'associazione Il Cardello ASD. Il ritrovo è domenica 20 ottobre 2013 per le ore 8.30 nella piazza antistante le poste vecchie, via Cardinal Soglia a Casola Valsenio. Il percorso in mountain bike sarà in strde e sentieri attorno a casola. la durata prevista è di 3 ore.

"I prodotti delle piante da frutto domestiche o spontanee che un tempo crescevano vicino alle case coloniche, nei campi o nei boschi, erano destinate, quasi esclusivamente, al consumo domestico o al piccolo mercato locale così che erano un tutt’uno con la cultura, la mentalità e i modi di vita della popolazione contadina del passato, condividendone anche la repentina scomparsa. Oggi mangiare castagne, noci, nocciole, sorbe, giuggiole, corniole, mele da rosa, pere volpine, azzeruole, melagrane e così via, rappresenta un piacere del palato ed un recupero del patrimonio culturale e materiale del passato, a cominciare dalle abitudini alimentari che portavano a consumare quei frutti, conservati nei solai, nelle lunghe e fredde sere di veglia..."

Anche quest'anno si svolgerà la tradizionale FESTA DEI FRUTTI DIMENTICATI di Casola Valsenio, giunta alla 23^ edizione. La sagra e' accorpata a quella del marrone di casola e si svolgerà a Casola Valsenio nei 2 weekend centrali di ottobre: 12-19 ottobre 2013 e 19-20 ottobre 2013.

In questo articolo il programma completo

Giovedi' 23 settembre partono le iscrizioni per strumenti a fiato (flauto, clarinetto, tromba, trombone, saxofono) e percussioni, pianoforte, chitarra, violino. Gli interessati potranno recarsi, a partire dalle 20,30 al Centro Policulturale "Le Medie" (Via Roma 10). L'inizio dei corsi e' previsto per il mese di ottobre.

Anche quest'anno, domenica 2 giugno in coincidenza con la Festa della Repubblica, il Gruppo Alpini casolano organizza il raduno annuale che vedrà arrivare a Casola alcune centinaia di Alpini provenienti da tutta la Romagna.Nell'occasione il vialetto pedonale di collegamento tra via Roma e viale D. Neri, in corrispondenza della palestra, verrà intitolato agli Alpini. Nel vialetto verrà inoltre collocato un monumento, di cui il gruppo Alpini ha fatto dono alla comunità casolana, per ricordare l'impegno e il sacrificio degli Alpini italiani.

La Festa dello Sport, giunta alla quinta edizione, è organizzata dall'Assessorato allo Sport, dalle associazioni sportive casolane e dalla Pro Loco. Le iniziative in programma - dislocate nei diversi impianti sportivi - sono tantissime e coinvolgono la totalità dello sport casolano, che si è allargato negli ultimi anni a nuove e diverse discipline.
Compagnia Atuttotondo Spettacoli (Fusignano) – 21 aprile al Ristorante Fava di Casola Valsenio

Non una cena con delitto - di cui fu pioniera, fin dal 2002, con oltre 400 repliche sulle spalle - né una cena “al buio”, questa volta la Compagnia Atuttotondo Spettacoli, che ha sede legale a Fusignano, propone un format originale, un evento che si rinnova ogni sera, che cambia e si sviluppa in funzione del pubblico presente: una cena “sensoriale… con contorno di risate”.
Per festeggiare i primi cinquant'anni di scoutismo a Casola, si terra', sabato 13 aprile presso il cinema Senio alle 20.30, una serata dei ricordi dalla preistoria ad oggi.
Domenica 10 marzo alle 15.30 si svolgerà a Casola il 3° Memorial 'Visani Romano'. Si terrà una podisitca non competitiva di 10 km e due camminate non competitive di 7 e 4 km. Ci si ritroverà in piazza Oriani alle 14.
Invitiamo a partecipare numerosi, per ricordare un amico grazie alla gioia della sua passione per la corsa.
Nella locandina che pubblichiamo potrete trovare tutte le notizie.
Ultime quattro proiezioni della rassegna “Immagini dal Mondo” edizione 2013,si parte Venerdì 1 Marzo con MUNGO GRAZIELLA che ci presenta la Namibia un’Africa speciale, un viaggio itinerante tra il deserto del kalahari, la costa atlantica, e i graffiti rupestri nella foresta pietrificata di Twyfelfontein.